Economia Svizzera

Economia SvizzeraL'economia elvetica è indubbiamente un’'economia di successo: la Svizzera è uno dei dieci Paesi più ricchi al mondo in termini di PIL pro capite. Un mercato del lavoro flessibile, un sistema creditizio dinamico, ottime infrastrutture, condizioni politiche stabili sono i suoi pilastri.

I settori chiave sono rappresentati principalmente dai servizi (banche, assicurazioni, turismo e commercio), che contano il maggior numero di occupati; seguono la farmaceutica, un settore tra i più fiorenti, la microtecnologia, l’'hi-tech, la biotecnologia, tutti campi decisamente innovativi, per i quali si investe molto in ricerca e sviluppo.

Le piccole e medie imprese costituiscono circa il 90% del tessuto economico nazionale e possono contare su qualità, innovazione e manodopera altamente qualificata. Una buona parte di esse ha adottato una strategia di nicchia, privilegiando iprodotti innovativi e altamente qualificati.

La più grande azienda del paese è la Nestlé , uno dei gruppi alimentare più importanti al mondo, che conta oltre 250 mila dipendenti, il 95% dei quali sono occupati all'estero.

La Svizzera è un Paese estremamente sensibile al problema della tutela ambientale e cerca quindi di contenere al massimo gli effetti delle attività economiche sull’'ambiente. In particolare, la politica energetica e la politica dei trasporti sono orientate verso la salvaguardia dell'ambiente. La popolazione è infatti consapevole che un progresso economico duraturo è possibile e dà benefici a lungo termine solo se realizzato nel rispetto dell'ambiente. Il principale mercato di sbocco per le esportazioni è costituito dai Paesi dell’'Unione Europea e riguardano soprattutto prodotti chimici, macchinari e strumenti di precisione.

Nell’'ultimo decennio è andato crescendo il senso d'insicurezza dell’'economia nazionale, portando i lavoratori locali a temere per la stabilità del proprio posto di lavoro. Gli ultimi dati economici più recenti, tuttavia, continuano a considerare il franco svizzero come una delle monete più forti del mondo, con un bassissimo tasso d'inflazione, come basso rimane il tasso di disoccupazione se confrontato ad altri Paesi europei (al 2009 era del 4,4%).

Ultimi Articoli

Articoli più letti

Voli economici per la Svizzera seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...